Incrementare le vendite on-line con i siti di comparazione prezzi

Download questa pagina in formato PDF

La sfida principale per i negozi eCommerce delle PMI è quella di trovare potenziali acquirenti da portare sul sito per aumentare le vendite on line.

Promuovere il proprio negozio e-Commerce sui siti di comparazione prezzi è un’interessante soluzione per aumentare il traffico di visitatori sul sito e incrementare gli acquisti.

Il numero di utenti web che effettua ricerche aventi per tema centrale il prezzo è enorme. Tra le parole chiave usate con più frequenza troviamo:

    Immagine di una bilancia che simboleggia i siti comparatori di prezzo usati per promuovere i negozi online e incrementare le vendite

  • comparatori di prezzi
  • comparatore prezzi
  • compara prezzi
  • siti comparazione prezzi
  • confronta prezzi
  • confronto prezzi
  • miglior prezzo
  • cerca prezzi

A queste ricerche molto generiche vanno aggiunte le migliaia o milioni che includono termini di prodotti specifici che i motori di ricerca processano restituendo come risultati proprio le pagine indicizzate dei siti comparatori di prezzo.

Di fatto i portali che confrontano prezzi e prodotti costituiscono grandi bacini di potenziali clienti da cui attingere per incrementare i volumi di vendite online.

Cosa sono e come funzionano i siti comparatori di prezzi

I siti comparatori di prezzi sono dei portali web che accolgono i cataloghi dei negozi online affiliati. Funzionano come motori di comparazione del prezzo che permettono agli utenti di fare delle ricerche per trovare il miglior prezzo tra prodotti della stessa tipologia merceologica.

Sui siti comparatori di prezzo non si vendono direttamente i prodotti come avviene sui MarketPlace tipo Amazon o eBay o Etsy/em>. I comparatori, invece, sono strumenti che agevolano la ricerca e la comparazione di prodotti dando visibilità alle offerte dei venditori inserzionisti.

Un comparatore di prezzi è anche una vetrina per mostrare le caratteristiche, la descrizione e le recensioni relative ai prodotti venduti sul sito e-commerce. Al click sul prodotto l’utente viene reindirizzato alla corrispettiva pagina del negozio eCommerce dell’inserzionista.

Fra i più popolari comparatori di prezzi troviamo:

Questi portali permettono di confrontare i prezzi di migliaia di prodotti appartenenti a centinaia di venditori diversi e di comparare gli articoli in base alle loro caratteristiche.

Gli utenti internet alla ricerca del miglior prezzo o giustamente interessati a confrontare con rapidità le caratteristiche di prodotti simili, ricorrono ai comparatori per risparmiare tempo e denaro.

Questi siti sono studiati in modo che gli utenti siano rinviati rapidamente verso i negozi virtuali degli inserzionisti contribuendo all’aumento delle vendite eCommerce. Trattandosi di un target di visitatori molto profilati e interessati all’acquisto i tassi di conversione dopo il click sono piuttosto buoni.

Nel 2016 il marketing online attraverso i comparatori di prezzi ha catturato una quota del 6% degli investimenti dei negozi e-Commerce in Italia.

Alcuni di questi portali mettono a disposizione strumenti di analisi delle visite al sito, in ogni caso avendo a disposizione software di analitica web come Google Analytics è facile misurare il contributo che i comparatori di prezzi apportano al negozio eCommerce in termini di vendite e fatturato.

Con il monitoraggio dei visitatori sul proprio sito web si può misurare il ROI generato dalle varie fonti di traffico compreso quello proveniente dai comparatori.

Web Marketing attraverso i siti confronta-prezzi

I comparatori di prezzo hanno milioni di utenti mensili e una grande visibilità sui motori di ricerca e Google. Inserirli nel proprio marketing mix è un’opzione da prendere in considerazione anche quando i prezzi dei propri prodotti non sono così competitivi.

Per i negozi eCommerce essere presenti col proprio catalogo di prodotti significa dare visibilità al proprio marchio-sito e soprattutto generare traffico qualificato incrementando le vendite online. Poiché i costi pubblicitari di solito sono sostenuti con il pay per click l’inserzionista paga solo quando l’utente clicca sul prodotto e viene inviato al negozio digitale.

web marketing per negozi online attraverso i comparatori di prezzo per aumentare visite e vendite del sito eCommerce

Per ottimizzare il marketing online sui comparatori di prezzi è utile:

  • Proporre prezzi competitivi. Tutti gli studi fatti sull’argomento mostrano che il fattore prezzo è il primo che guida la scelta degli utenti. La leva del prezzo è importante soprattutto laddove è facile per l’utente operare un confronto prezzi. Per lo stesso motivo chi vende online sui marketplace è sottoposto a una notevole pressione sul prezzo;
  • Realizzare schede prodotto chiare e dettagliate usando foto di buona fattura;
  • Usare la leva degli sconti promozionali con delle offerte interessanti che incentivino il clic;
  • Puntare su offerte speciali legate a eventi come il Natale, San Valentino, i saldi, eccetera;
  • Dare visibilità all’intero assortimento di prodotti inclusi quelli di nicchia e molto originali in grado di isolarsi dalla concorrenza degli altri shop;
  • Attivare il tracciamento dei prodotti in modo da monitorare esattamente il contributo del comparatore di prezzi tra le varie strategie di web marketing online.

Pubblicità e marketing con i comparatori di prezzo: pro e contro per i negozi online

PRO
1. Generare traffico diretto sul proprio sito di commercio elettronico

2. Indicizzare pagine con prodotti che includono backlink al proprio negozio digitale migliora il posizionamento SEO del sito.

3. Promuovere il proprio negozio online facendo branding a prescindere dalle visite effettive generate

4. Pubblicizzare prodotti unici o di nicchia che altrimenti avrebbero ridotta visibilità

5. Per chi ha a disposizione la leva del prezzo i comparatori sono un formidabile canale promozionale

CONTRO
1. I siti eCommerce che vendono prodotti “deboli”, di scarsa qualità, sono più esposti alla comparazione negativa

2. I negozi online con prodotti molto comuni venduti a prezzi più alti della media di mercato danno evidenza a questo svantaggio competitivo

3. I marchi con un alto posizionamento di mercato rischiano comparazioni poco lusinghiere

Incrementare le vendite on-line con i siti di comparazione prezzi
4.6 (92.2%) 41 votes

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
maggio 20th, 2014 Posted by bradipous Filed in: commercio elettronico ,
  1. Marco
    20th Mag 2014

    Tra i vari comparatori si sta mettendo in mostra prezziweb.it in cui sono molto utili le pagine (e i relativi indici) dedicate ai modelli più comuni di centinaia di categorie. Oltre 60 mila modelli distinti hanno ciascuno una pagina dedicata, molto interessante. La catalogazione per marca efasce prezzo è molto accurata nel senso che varianti per nominare una stesso stesso marchio di fabbrica sono impeccabilmente mappati su un unico identificativo. Le immagini inoltre sono di dimensione particolarmente azzeccata. Lo stile è naturalmente essenziale. Sono ben evidenziati gli sconti con i prezzi barrati, le percentuali di sconto e le spese di spedizione. I prezzi sono organizzabili in modo crescente oppure decrescente. Sito molto aggiornato, quotidianamente.

    • bradipous
      20th Mag 2014

      Grazie per la segnalazione Marco, ho navigato un po’ il portale e mi sembra funzionale e facilmente usabile. Le informazioni essenziali sono tutte chiaramente esposte. Aggiorno la lista dei comparatori prezzi con prezziweb.it

  2. Andrea
    20th Mag 2014

    Ciao aggiungerei all’elenco http://www.prezzolandia.it/
    ti segnalo anche che in questo momento è attiva un’offerta per inserire il proprio ecommerce gratuitamente.

    • bradipous
      20th Mag 2014

      Grazie per la segnalazione Andrea, lo aggiungo alla lista dei migliori comparatori di prezzi.

  3. 20th Mag 2014

    Ciao bradipous, ottimo articolo,
    i comparatori di prezzo sono uno strumento importantissimo per i negozi online, forniscono traffico di qualità e hanno ottime conversioni. I comparatori di prezzo sono piattaforme di lancio sopratutto per i nuovi negozi, che non hanno ancora acquisito valide posizioni sui motori di ricerca. I comparatori rendono soprattutto l’investimento sui prodotti/negozi che hanno il prezzo più basso rispetto alla concorrenza. Personalmente seguo diverse campagne dei clienti su http://www.siboom.it e prezzi-online.com, e in qualità di traffico/conversioni i miei clienti hanno ottimi risultati.

    • bradipous
      20th Mag 2014

      Grazie per il contributo Robert, soprattutto per avere sottolineato come i siti che comparano prezzi siano uno strumento fondamentale per promuovere al grande pubblico nuove imprese e negozi online.

  4. Giuseppe
    20th Mag 2014

    Ciao Daniele,
    Prima di tutto complimenti per il blog.
    Mi permetto di segnalarti anche http://www.daasy.it, è un nuovo comparatore prezzi ancora in versione beta, su cui sto lavorando da molto tempo. Mi piacerebbe avere un tuo parere.
    Vedo che vivi a Barcellona, bella città, ci ho vissuto qualche anno.
    Un saluto

    • bradipous
      20th Mag 2014

      Ciao Giuseppe,
      grazie per il tuo commento.
      Ho dato un’occhiata al tuo portale. Il primo pregio che rilevo è che a differenza di molti altri la presentazione dei contenuti è molto chiara e ordinata, la grafica pulita e gli elementi di maggior interesse per gli utenti (buoni sconto, offerte, prodotti popolari..) ben evidenziati e proposti con immediatezza. Mi piace anche lo slideshow dei marchi a fondo pagina, dà autorevolezza al portale e funge da richiamo..
      Mi permetto solo di segnalarti che a livello di usabilità la mancanza di un menu delle categorie visibile a prima vista rischia di complicare l’accesso ai prodotti di interesse e aumentare il tasso di rimbalzo. Ci sarebbero anche importanti aggiustamenti seo da apportare, ma questo probabilmente è dovuto al fatto che si tratta di fase beta…
      fammi sapere quando il portale sarà pienamente operativo che lo inseriamo nella lista insieme agli altri comparatori di prezzi!

      ps. sì vivo nella fantastica barcellona, ma faccio spesso ritorno a torino per questioni di lavoro e affetti, se passi di qui fatti sentire magari ci prendiamo un caffè insieme…

      • Giuseppe
        20th Mag 2014

        Grazie per i consigli, ne farò tesoro.
        Si, la gestione delle categorie è proprio la parte su cui sto lavorando in questi giorni, una parte abbastanza complessa perchè l’algoritmo NLP dovrà occuparsi di categorizzare automaticamente i prodotti. Tra un paio di settimane dovrebbe essere pronta.
        Per il caffè, con piacere! Adesso vivo ad Amsterdam ma avendo la compagna di Barcellona torneremo spesso.

        Ti mando una email con il mio linkedin.
        Un saluto

        • bradipous
          20th Mag 2014

          Gran gusto per le città vedo 🙂
          grazie a te e buon lavoro!

          • 20th Mag 2014

            Ciao Daniele, come va per Barcellona? io manco da ormai un anno e ho voglia di tornarci qualche giorno. In tutto questo tempo ho lavorato per aggiornare daasy.it, e da qualche settimana è online con una nuova versione, anche se rimane in ‘beta’. Ho inserito la versione mobile, le categorie sono state sistemate già da qualche mese, il sito è ora disponibile in 5 diversi paesi europei. Il mese prossimo rilascio anche il backend con diversi servizi gratuiti per gli ecommerce che si registrano. Un caro saluto
            Giuseppe

          • bradipous
            20th Mag 2014

            Ciao Giuseppe,
            aggiungo il link grazie per la segnalazione. Se posso darti solo uno spunto di riflessione trovo poco funzionale il filtro di categoria in alto a lato del campo di ricerca. Quando uso un filtro mi aspetto che restituisca informazioni, in questo caso sembra essere solo uno strumento per restringere il campo di ricerca..
            Aggiungerei anche una headline per chiarire agli utenti che non conoscono daasy in che tipo di sito si trovano: è un comparatore di prezzi, un negozio online o che altro?

            Un saluto e se passi da Barcellona ti rinnovo l’invito per un caffè..

            ciao!

          • Giuseppe
            20th Mag 2014

            Grazie per i preziosi consigli, in effetti manca una descrizione che spiega un poco il sito e i veri filtri per le categorie creano confusione. Spero di vederci presto a Barcelona! a presto

  5. bradipous
    20th Mag 2014

    Ciao Elisabetta grazie per la segnalazione, in effetti dando una rapida occhiata al portale mi sembra che la categorizzazione sia precisa e molto articolata, il database di articoli di tutto rispetto.. dal mio punto di vista il sito presenta ancora limiti di usabilità e la presentazione delle informazioni ancora troppo confusa, faccio fatica a navigare.. sicuramente dipende dal fatto che il comparatore prezzi è ancora giovane, mi farebbe piacere se ci risentissimo più avanti così che possa aggiungerlo alla lista.. intanto buon lavoro!

  6. 20th Mag 2014

    Se invece lo shop, tratta prodotti per la casa, arredamento o prodotti per giardino, consiglierei questo portale di comparazione di prodotti: http://www.Lionshome.it
    Essendo specializzati in questo settore penso possano offrire un indicizzazione più mirata e convertibile.
    Saluti.

    • bradipous
      20th Mag 2014

      Ciao Mariano,
      grazie per il contributo. Creerò a breve un paragrafo specifico sui comparatori non generalisti inserendo anche lionshome.

  7. 20th Mag 2014

    Ciao bradipous, articolo molto interessante,

    ci possiamo aggiungere anche noi alla lista? 🙂

    http://www.affaronissimo.it/ è un daily deal blog italiano.

    Dal 2014 affaronissimo.it pubblicizza le migliori offerte del giorno disponibili in Italia anche dagli store online esteri! Se è possibile con un prezzo più basso di quello di trovaprezzi!

    Saluti Thomas

    • bradipous
      20th Mag 2014

      ciao Thomas,
      certo, inserisco affaronissimo nella lista di comparatori di prezzi.
      Un saluto

  8. 20th Mag 2014

    Trovo che un comparatore di prezzi, dia un vero valore aggiunto all’utente che lo visita qualora oltre alle informazioni strettamente legate al prezzo, fornisca anche tutta una serie di materiali informativi che consentano all’utente di fare una scelta consapevole che vada oltre al prezzo. Il sito migliorprezzo.it lo fa discretamente bene con video recensioni, schede PDF scaricabili, guide con pro e contro ecc…

    • bradipous
      20th Mag 2014

      Grazie per la segnalazione Laura, effettivamente mi sembra un ottimo comparatore prezzi e non solo per gli aspetti da te segnalati..

Your email address will not be published. Required fields are marked *