Manifesto semi-serio di un web marketer

Download questa pagina in formato PDF

1. Non cercherò mai di venderti un servizio di cui non hai bisogno

2. Farò sempre del mio meglio: il tuo successo è anche il mio, se tu guadagni io guadagno

3. Se cerchi l’esecutore materiale di una strategia tutta tua io non sono il consulente che stai cercando

4. Perché se poi i risultati sono deludenti la responsabilità è comunque mia

5. Non ti dirò mai che una campagna ha avuto successo solo perché i visitatori del sito sono aumentati

6. Non ti proporrò di aprire un profilo facebook se non ne hai bisogno

7. Non ti dirò mai che ti garantisco la prima pagina di google, chi lo dice è un ciarlatano

8. Mi sforzerò di chiarire che la consulenza di web marketing include anche la definizione degli obiettivi: il cosa non solo il come

9. Non mi stancherò mai di ripetere che il web marketing va pianificato insieme al sito, non dopo

10. Idem con patate per la SEO, la configurazione del sito influenza l’indicizzazione e il posizionamento sui motori di ricerca

11. Al link building preferirò sempre il content marketing, ovvero i link spontanei

12. Come il possesso di una macchina fotografica non ci rende tutti fotografi, così usare i social non rende tutti degli esperti

13. Se hai un sito inusabile e non hai in programma interventi correttivi cercherò di evitarti inutili spese in marketing online

14. Ma se proprio insisti ti accontento, poi non dire che non te l’avevo detto

15. Design e grafica del sito non sono solo una questione di gusto, cercherò di farteli modificare se lo ritengo importante

16. Insisterò per implementare il monitoraggio del sito e l’analisi dei dati. Altrimenti come misuriamo i risultati delle campagne?

17. Continuerò a farti domande per ottenere le informazioni che mi servono

18. Se non mi chiedi mai un report che cosa parliamo a fare?

[Se condividi twitta]

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail